"La SAPIENZA nella vita dell'uomo è guida all'IMMORTALITA' per chi la segue....perchè la SAPIENZA si rivela mediante gli stessi Elementi Naturali..."

SOME WORDS ABOUT OUR COMPANY.

Inizia al meglio la giornata con una colazione sana, naturale, equilibrata!

La prima colazione è il pasto più importante della giornata: al mattino le funzioni digestive si esprimono nella loro massima efficienza, anche per questo motivo dovrebbe comprendere un mix di tutti i nutrienti:  carboidrati, proteine, grassi, vitamine e minerali.
La colazione è il pasto più importante della giornata, per questo deve essere anche completo. 

 Una volta stabilito che la colazione è un pasto come gli altri possiamo pensare di  utilizzare tutto ciò che di potremmo mangiare in altri momenti della giornata, componente proteica inclusa. La colazione dolce è per molte persone un’abitudine ma non deve essere una regola: la vera unica regola che dovremmo imparare a seguire è il nostro gusto personale. La maggior difficoltà che ho sempre riscontrato nella composizione di una colazione equilibrata, è quella di individuare i cibi proteici per una colazione completa, ed è su questa che ci focalizzeremo.

Una manciata di frutta secca e semi oleosi

La frutta secca ed in semi oleosi come noci, mandorle, nocciole, macadamia ma anche semi di girasole e semi di zucca per citarne alcuni, sono  alimenti con un alto contenuto proteico, volendo classificarlo potremmo dire da buono a ottimo. I pinoli ad esempio contengono oltre il 30% di proteine,  più di una bistecca o di altri alimenti considerati proteici. Per sfruttarne solo le proprietà benefiche, frutta secca e  semi oleosi devono essere consumati al naturale, cioè senza aggiunta ne dolcificanti ne di sale, e senza alcun altro tipo di lavorazione o aggiunte di caramello ecc, e preferibilmente  sgusciati al momento. In questo modo si riesce ad evitare l'irrancidimento dei grassi sani e preziosi in essi contenuti.

Dovrebbe esserne comunque assunta una buona quantità (una bella manciata, ad esempio) e non le "classiche" tre noci che di norma consigliano dietologi e nutrizionisti in televisione. Come abbiamo scritto recentemente proprio su naturopataonline, non rischieremo di ingrassare per questo.

Una fetta di pane integrale con della marmellata senza zuccheri aggiunti

Anche i cereali integrali, non raffinati e quindi  dotati anche di crusca e germe,  hanno una discreta quantità di proteine, quasi completamente assente da tutti i prodotti da forno industriali, incluso il pane bianco del fornaio sotto casa o del supermercato. Dico una cosa forte, ma questi cibi andrebbero completamente evitati. Quando parliamo di prodotti da forno integrali dobbiamo stare attenti che – come ricorda spesso anche il professor Berrino – in commercio ci sono tanti prodotti integrali finti. Perché finti? Perché contengono farina raffinata in percentuale maggiore, con l’aggiunta di semplice cruschello che dona il colore e a cui comunque manca il germe. Anche il pane del fornaio non è una garanzia, una buona abitudine è quella di chiedere la lista degli ingredienti, che purtroppo non è sempre ben visibile: un consiglio per riconoscere il vero pane integrale è il seguente:  è di colore uniformemente bruno scuro, piuttosto pesante e compatto.

Un po’ di yogurt…ma di soia

Anche lo yogourt di soia ha un certo contenuto di proteine e può quindi essere adatto da aggiungere alla colazione.  Per chi li apprezza ci sono anche altri prodotti a base di soia come ad esempio il tofu: nella sua preparazione naturale il tofu non ha un gran sapore proprio e assume quello degli ingredienti ai quali viene unito: per la colazione, si può provare con l'aggiunta di un velo di miele, o di marmellata bio senza zucchero aggiunto.

Tra le proteine animali utilizzate anche dai vegetariani possiamo considerare le proteine nobili delle uova,  saltuariamente il latte - meglio se biologico, e possibilmente crudo - ed anche i suoi derivati.

Per concludere

Poiché sono sempre più le persone che si avvicinano all’alimentazione vegetariana o che comunque fanno la scelta di ridurre drasticamente il consumo di carne ed insaccati, i consigli riportati sono utili a tutti. Seguendoli ci abituiamo a fare scelte salutari prima di tutto per noi stessi e poi anche per l’ambiente.

fonte: http://www.naturopataonline.org/alimentazione/cosa-mangiamo/181-come-fare-una-colazione-sana-completa-e-vegetariana.html

Forse ti possono interessare anche questi:

Se vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le novità del mondo IME seguici e iscriviti sulle nostre pagine nei principali social network: 
Facebook 
Twitter 
Linkedin
Google+

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici utilizzando i bottoni qui sotto.



Se non l'hai già fatto, che ne diresti di darci un bel [like] su FB?
A te costa solo pochi secondi del tuo tempo, per IME è importante per costruire una comunità che ama viver sano e che parla di benessere e medicine alternative. Per donarci la tua preferenza puoi utilizzare il BOX che trovi sul lato destro di questa pagina.
Grazie mille.

CONTATTI

Sede Legale
Strada della Bruciata, 14/1
60019 Senigalia (AN)

Sede Operativa
Via per Grumello, 32
24127 Bergamo (BG)

P.Iva 02361950419
Tel/Whatsapp: +39 3929623883

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

RICEVI LE NEWS

SEGUICI

 facebook logotwitter
linkedin-logoicona google
pinterest-icon    rss
Ustream-Icon logo youtube
Torna all'inizio!

Al fine di offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo