"La SAPIENZA nella vita dell'uomo è guida all'IMMORTALITA' per chi la segue....perchè la SAPIENZA si rivela mediante gli stessi Elementi Naturali..."

WANT TO BE A PART OF OUR TEAM?

Acidità di stomaco

  • Visite: 2568

Acidità di stomacoL'acidità di stomaco può essere dovuta a molti fattori tutti di diversa natura. La sensazione di bruciore può avere variazione di intensità e arrivare a salire verso il collo. In ogni caso, c'è da osservare con cautela se il dolore si avverte i 30 minuti successivi al pasto (potrebbe trattarsi di ulcera gastrica) o se continuano durante il giorno anche nella notte (potrebbe essere un'ulcera duodenale). In altri casi la risalita del succo gastrico può dar luogo a reflusso gastroesofageo (in questi casi il bruciore si intensifica quando avvengono cambiamenti posturali).

Lo stomaco è tutt'uno con l'aspetto emozionale. Le ulcerazioni e le ferite della parte dello stomaco possono essere anche dovute a un vero e proprio stato ansioso prolungato.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici utilizzando i bottoni qui sotto.



Se non l'hai già fatto, che ne diresti di darci un bel [like] su FB?
A te costa solo pochi secondi del tuo tempo, per IME è importante per costruire una comunità che ama viver sano e che parla di benessere e medicine alternative. Per donarci la tua preferenza puoi utilizzare il BOX che trovi sul lato destro di questa pagina.
Grazie mille.

Rimedi naturali

Alimentazione
Alcuni alimenti tendono a irritare le pareti dello stomaco. Bevande come caffé e tè (ma non tutti, quelli a base di

GANODERMA LUCIDUM

non producono acidità) possono produrre questo effetto. La verdura non è mai abbastanza e ce ne sono alcune specifiche che aiutano lo stomaco: il finocchio ristabilisce naturalmente il benessere dell'organo.

Ma per riportare lo stato di salute la regola che si deve osservare a tavola è semplice: sobrietà. No a intingoli, olio in abbondanza, fritti, insaccati o latticini.

Il miele di manuka pare abbia ottimi effetti in caso di bruciore e acidità di stomaco.

 

Fitoterapia

Tra le prescrizioni fitoterapiche: aloe da bere, menta, genziana maggiore, carciofo, tarassaco, assenzio, cardo benedetto, cumino, finocchio e rabarbaro. In caso di acidità di stomaco, un'umile e portentosa erba di campo è la malva.

Se lo stomaco è debilitato un grande rimedio è Ficus carica, le cui gemme riducono il succo gastrico e, ricche di enzimi digestivi, facilitano la digestione degli alimenti. La camomilla ha un potere antispasmodico e antidolorifico, ma è ottima anche per tutte le pirosi (bruciori).

 

Fiori di Bach

Agrimony è il rimedio per coloro i quali l'acidià di stomaco è il riflesso di preoccupazioni non espresse e fastidi non palesati. Willow vale di più nel caso di acidità dovuta a rabbia covata troppo a lungo. Anche Crab Apple riequilibra lo stomaco; Elm è indicato per chi vive oppresso da preoccupazioni e convive con una pesantezza di stomaco che si deve al carico degli impegni presi.

 

Medicina tradizionale cinese

Lo stomaco controlla la macerazione e la maturazione del cibo, regola il trasporto e la diffusione dell'energia del Jing degli alimenti. In medicina tradizionale cinese nello stomaco troviamo l'origine dei fluidi ed è questo organo che controlla la discesa del Qi (mentre invece il Qi della Milza ad esempio deve scendere, non salire, perché le funzioni siano correttamente distribuite).

Stomaco e Milza comunque in MTC sono legati in modo indissolubile: la tonificazione attraverso l'agopuntura di entrambi gli organi è fondamentale in tutte le convalescenze.

 

Olii essenziali

L'olio essenziale di camomilla è un toccasana per gli stomaci irritati e lo stesso si può dire dell'olio essenziale di anice. Anche l'olio essenziale di limone elimina l'acidità e le forme di bruciore gastrico.

 

Omeopatia

In genere per i bruciori di stomaco gli omeopati si affidano alla Nux vomica. Ad essa spesso si associano altri rimedi come Kalium bichromicum o Argentum nitricum. Ad ogni modo un buon omeopata andrà prima a verificare le cause e i sintomi interconnessi al processo di bruciore e acidità di stomaco, facendo domande precise su quanto e come si verifica.

 

Esercizi

Masticare molto, mangiare piano, questo è l'esercizio fondamentale. Anche evitare di stendersi immediatamente dopo il pasto è importante.

Se ti è piaciuto l'articolo e desideri essere informato quando ne usciranno altri, puoi accordarci la tua preferenza regalandoci un bel "mi piace", ti basta cliccare sui bottoni qui sotto.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici utilizzando i bottoni qui sotto.



Se non l'hai già fatto, che ne diresti di darci un bel [like] su FB?
A te costa solo pochi secondi del tuo tempo, per IME è importante per costruire una comunità che ama viver sano e che parla di benessere e medicine alternative. Per donarci la tua preferenza puoi utilizzare il BOX che trovi sul lato destro di questa pagina.
Grazie mille.

CONTATTI

Sede Legale
Strada della Bruciata, 14/1
60019 Senigalia (AN)

Sede Operativa
Via per Grumello, 32
24127 Bergamo (BG)

P.Iva 02361950419
Tel: +39 0245557057
Fax: +39 0287367795

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

RICEVI LE NEWS

SEGUICI

 facebook logotwitter
linkedin-logoicona google
pinterest-icon    rss
Ustream-Icon logo youtube
Torna all'inizio!

Al fine di offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo